INDIPENDENZA DAGLI OCCHIALI A OGNI ETÀ

 

La modernissima microchirurgia oculare del Centro oculistico


IT-vstopna-stran.jpgServizi di altissima qualità con at-trezzature modernissime: questo il biglietto da visita del nuovo centro oculistico, recentemente aperto a Portorose in Slovenia, nota località turisticobalneare a meno di mezz’ora da Trieste. Lo dirige il professor Marko Hawlina, chirurgo oculistico di fama internazionale, titolare della cattedra di oftalmologia all’università di Lubiana. Lo affi anca la dottoressa Petra Schollmayer della clinica oculistica universitaria di Lubiana, specializzata nelle malattie e nei trapianti di cornea ed esperta nelle operazioni alla cataratta.

Il centro è ubicato nell’atrio del Grand Hotel Metropol che off re ogni tipo di comfort: un’ottima occasione per abbinare la visita al centro oculistico con un breve periodo di relax.

 

Perché scegliere il Centro oculistico del Hawlina & Schollmayer?

“Il nuovo centro è attrezzato per gli interventi i più delicati, dall’asportazione della cataratta e chirurgia refrattiva con laser e materiali più avanzati fi no a impianti intraoculari di lenti, anche multifocali e toriche, che risolvono per tutta la vita i problemi della vista senza uso di occhiali o lenti di contatto”.

“Siamo tra i pochi centri specializzati - precisa il professore - a utilizzare le nuove lenti trifocali e anche le lenti intraoculari a profondità di campo aumentata. Questi lenti intraoculari permettono di avere una visione chiara a tutte le distanze: da lontano, da vicino (per leggere) e nell’intermedio (computer, cruscotto della macchina), con una buona sensibilità al contrasto. Questi interventi vengono effettuati in anestesia topica (gocce anestetiche). Mia moglie, la dottoressa Schollmayer è poi specializzata nella cura della sindrome dell’occhio secco, della blefarite, dell’herpes oculare e blefaroplastica - chirurgia estetica delle palpebre”. La dottoressa Schollmayer aff erma in proposito: “L’occhio secco è un disturbo molto diff uso e spesso sottovalutato, che diventa cronico e insostenibile se non viene curato”.

 

Come ottenere altre informazioni?

“Gli appuntamenti possono essere fi ssati per telefono, per posta elettronica o via prenotazione on line. L’infermiera, responsabile per l’agenda, parla correntemente l’italiano. Comunque i costi dei servizi sanitari in Slovenia sono inferiori a quelli praticati in Italia. Inoltre va ricordato che in base alla direttiva europea gli interventi sono rimborsabili dal Servizio sanitario nazionale”.